La giacca inglese

È difficile immaginare il guardaroba maschile senza una giacca. Ma 100-150 anni fa questo capo non era così diffuso. Lo era il redingotte. Sebbene la giacca oggi sia un capo più universale nel guardaroba maschile. E anche le donne indossano con piacere questo capo comodo ed elegante. Cos’è successo con la giacca durante il secolo scorso? Da dove proviene?

Storia della giacca

I predeccessori della giacca sono frac, redingotte, tight e smoking. Redingotte e tight sono da tempo disusati, ma giacca, frac e smoking si usano anche adesso. E se la prima è usata nella vita quotidiana, frac e smoking sono indossati solo da attori, diplomatici e politici e solo per le occasioni particolari.

In Europa la giacca si diffuse dall’inizio degli anni Sessanta dell’Ottocento. Questo capo era più comodo di frac e redingotte. Dapprima solo gli operai – provenienti dai contadini – indossavano giacche. Ma già verso la fine dell’Ottocento salì una scalina in sù – si usava durante la caccia. Prima che apparissero i vestiti sportivi e ufficiali gli uomini indossavano farsetti. Peraltro era di colore diverso dai pantaloni.

I primi vestiti erano cuciti apposto per fare sport e per la caccia. Quest’innovazione è nata nell’epoca vittoriana. Il duca di Norfolk che adorava la caccia stava cercando abbigliamento comodo per lui. Esclusivamente per lui è stata cucita una comoda giacca in tweed. Questa giacca si distingueva da quelle solite per il fatto che aveva le pieghe (per la libertà del movimento), la cintura e le tasche capienti dove entravano anche pallottole e polvere da sparo. Questo capo prese il nome della giacca Norfolk. Divenne uno dei simboli dell’epoca vittoriana.

La giacca Norfolk era indossata con piacere dagli aristocratici inglesi e quelli che potevano permettersi tale vestito. Era perfettamente adatto a tiro, caccia e passeggiate in campagna. E il tweed compatto da cui facevano tali giacche, non lasciavano al proprietario perdere caldo.

Negli anni Venti del secolo scorso la giacca inglese in tweed ebbe qualche cambio. Divenne più universale – sparirono la cintura e le pieghe. Spesso si indossava tale giacca con i pantaloni di flanella. La giacca inglese in tweed si diffuse anche oltre i confini della Gran Bretagna. Cominciarono a indossare i vestiti ufficiali in tutta l’Europa e gli Stati Uniti. Poi divennero popolari in Europa dell’Est e in Russia.

Giacca inglese nel mondo moderno

Oggi la giacca ufficiale è obbligatoria solo per i responsabili nelle sfere di gestione, bancaria e assicurativa. Ma la giacca in tweed si indossa dappertutto e indipendentemente dalla sfera di lavoro. Questo capo pratico è diventato una delle cose riconiscibili della Maison Chanel. La mademoiselle Coco preferiva indossare la giacca di tweed con un filo della perla artificiale. Proprio lei fece la giacca inglese un capo unisex.

Una giacca in tweed di qualità è un segno di buon gusto. Se vuoi essere impeccabile, una giacca in tweed è quella che occorre.


Torna all'elenco

Go up