Capi di tweed

Tweed è vero materiale scozzese, la storia di cui ammonta ad alcuni secoli. Le qualità uniche ed i vantaggi lasciano usare questa stoffa per confezionare vari capi.

Cosa si fa in tweed?

Oggi, come molti anni fa in tweed si fanno:

  • Abiti da donna. Poco fa la estrosa Lady Gaga è apparsa in una serata in un abito sfarzoso di tweed con armatura a saia visibile. Un’altra volta ha sottolineato la poplarità di tweed adesso.
  • Gonne. Oggi sono popolari sia le gonne sobrie da business lady, sia capi straordinari che si distinguono per la loro apparenza bizzara e accessori tipo piume, pizzo e strass.
  • Vestiti. La saia diagonale dà ai vestiti sobri in tweed un fascino particolare. Inoltre la fantastica leggerezza ed elasticità del materiale non limita i movimenti e lascia respirare.
  • Cappotti. Il cappotto è più vecchio del tweed, ma diventò popolare solo con l’apparizione di questa stoffa.
  • Giacche. Un attributo immutabile dei gentiluomini sia nel passato, sia adesso. Una giacca in tweed è un esempio del buon gusto.
  • Gilet. Non c’è un’opinione sull’etimologia del termine fino all’oggi, ma non impedisce vai gilet di tweed essere molto popolari e offrire ai proprietari la sensazione del vero spirito della vecchia Inghilterra.
  • Pantaloni. Sono apparsi ancora nell’undicesimo secolo di che fanno testimonianza molti trovamenti storici. Tststono molti tessuti che servono la materia prima per il confezionamento dei pantaloni, ma tweed è il più comodo e caldo, leggero, elastico e pratico.
  • Copricapi. Questo gruppo include sia chepi e cappelli classici, sia moitissimi varianti stilistici fuori standard.
  • Borse. Le borse sono sempre state fuori concorrenza. Sono una bella aggiunta ai cappotti di mezza stagione e giacche in tweed.

Tweed come materiale per gli interni

Con l’andar del tempo tweed passò dalla categoria delle stoffe per confezionamento dei vestiti alla categoria degli elementi del decoro. Più spesso tweed è usato per fare:

  • Tende. Una fantasia attraente assieme alle qualità particolari mettono le tende in tweed fuori concorrenza.
  • Custodie per le poltrone, i divani, ecc. Tweed ha una superficie piacevole al tatto, non s’ingrinzisce, è dotato da una buona elasticità e, quindi, è perfetto come materia prima per le custodie.
  • Fodere delle sedie, mobili ricoperti, ecc. Non si può lasciare da parte altri metodi dell’uso del tweed che gli stilisti non si stancano ad inventare: borsette eleganti, cinturini, cinure e altri accessori. La sfera dell’adoperamento è molto ampia e con ogni anno si incontra sempre più capi di tweed.

Torna all'elenco

Go up